Ad Hoc Travel

blank

Museo del Peperoncino di Maierà

Il Museo del peperoncino di Maierà è una straordinaria eccezionalità nel panorama dei musei mondiali, poiché narra la storia millenaria, la diffusione e le varietà di questo prezioso prodotto: il peperoncino.

Situato nel suggestivo Palazzo Patrizio nel cuore del centro storico di Maierà (CS), il Museo del Peperoncino è frutto dell'iniziativa dell'Accademia Italiana del Peperoncino, presieduta dal Prof. Enzo Monaco e sostenuta dall'Amministrazione comunale.

Il percorso espositivo del museo inizia con la sala "Fantasia di ogni parte", dove sono raccolti oggetti di varia natura e provenienza ispirati al peperoncino. Prosegue con una documentata esposizione sulle aree di provenienza della pianta (sala "Le vie del peperoncino") e la raccolta delle diverse varietà di semi, spezie e salse al peperoncino (sala "Pianta, profumi e sapori").

Due pezzi pregiati del museo sono una litografia di Renato Guttuso raffigurante il peperoncino più piccante al mondo, di origine messicana, e l'immagine del peperoncino tratta da un ricettario cinquecentesco rinvenuto a Francoforte, in cui la pianta era utilizzata per ricette culinarie e medicinali.

Il Museo, unico nel suo genere, dispone di 10 sale espositive, tra cui: * "La Via del Peperoncino": un viaggio attraverso i secoli e i continenti attraverso fotografie, mappe e testimonianze storiche. * "La Pianta Profumi e Sapori": una panoramica sulle varietà coltivate in tutto il mondo. * "Pubblicità e Fantasia di ogni giorno": custodisce una collezione delle salse più famose provenienti da ogni parte del mondo, donata al Museo dal Generale Carlo Spagnolo - Primo Cavaliere di Sua Maestà il Peperoncino, e i Manifesti delle Campagne Pubblicitarie del Gruppo Paolo Carone Italia. * "Satira": con le "Vignette sul Ring" del vignettista Gianfranco Passpartout. * "Collezione Chiliphernalia" di HaraldZoschke, 2017. * "Ceramica & Peperoncino": esposizione di capolavori della ceramica realizzati da diversi artisti e designer, tra cui la suggestiva e curiosa "Tazzina Pepita", realizzata nel 2014 dall'artista Franco Saporito. * "Eros & Kamasutra": una sezione piccante con la Kamasutra-collection e dieci dipinti di Francesco Cirillo. * "Ospiti Pic e l'angolo Libri": ospiti illustri a Maierà e libri sul Peperoncino. * "Sala Quadri e Proiezioni in TV": con immagini dei festival. * "Aziende & Gastronomia": esposizione delle varie elaborazioni del peperoncino.

Per Informazioni e orari di apertura

Il Museo del Peperoncino di Maierà è ubicato nel Palazzo Patrizio
centro storico - di Maierà
- Piazza Castello sn – 87020 Maierà (CS)

E-mail: museodelpeperoncino.maiera@gmail.com

Cellulare: +39 3478843613

Comune di Maierà +39 0985 889102

Accademia Italiana del Peperoncino +39 0985 81130

Dove mangiare a Maierà e dintorni

Dove dormire a Maierà e dintorni

Vuoi visibilità
nelle nostre Guide?